Foto di matrimonio? 5+1 cose che puoi farci!

Le settimane che seguono il vostro matrimonio, quelle in cui il fotografo lavora duro per preparare le vostre foto di matrimonio professionali, sono sono state un periodo ricco di ansia ed eccitazione in attesa di vedere il risultato.
Ma ora che te le hanno consegnate, ora che le hai guardate almeno venti volte e che le conosci a memoria e nei minimi dettagli, cosa farne?
Ecco cinque (+uno) suggerimenti per mettere a frutto il vostro investimento e deliziare i vostri cari con i vostri splendidi ricordi.

 

Backup Digitale

Dice il saggio: “Il backup è quella cosa che ti ricordi di fare quando è troppo tardi“.
Il modo migliore per essere sicuri che le vostre foto di matrimonio non vadano perse per sempre è sempre quello di fare una copia di sicurezza.
Io che sono un maniaco del backup seguirei la regola delle “tre copie”.
La prima copia sarà quella originale, quella che il fotografo vi consegnerà su DVD o, come faccio io, su una chiavetta USB.
La seconda copia la potete creare copiando le foto di matrimonio su un’altra chiavetta USB. Ora, siccome sono un maniaco del backup (ma vi avevo avvertito) l’ideale è consegnare questa chiavetta ad una persona di fiducia che la conservi per voi: vostra madre, vostra sorella, un amico fidato, una cassetta di sicurezza in una banca svizzera… quello che preferite.
Lo scopo? Semplice: se la casa dovesse incendiarsi, o allagarsi, o perdeste tutto in un trasloco (fidatevi, a me è successo, fortunatamente prima di diventare fotografo professionista) avrete una copia di riserva al sicuro da qualche parte che potrete recuperare. Se non avete un computer o non potete fare la copia in autonomia, chiedete pure al vostro fotografo che sarà felice di creare la copia per voi.
La terza copia (perché la prudenza non è mai troppa) va fatta online sfruttando un servizio di backup come Dropbox o Google Drive.
Anche in questo caso il servizio vi permetterà di recuperare le immagini in caso di cataclismi più vasti (o semplicemente in caso di perdita della vostra prima chiavetta e amico fidato trasferitosi alle bahamas con la vostra seconda copia… ammesso che se la sia portata).

foto di matrimonio backup

Condividere le foto di matrimonio

Nel giorno del vostro matrimonio non eravate certo soli. Mostrare le foto di matrimonio ad amici e parenti è una delle attività preferite dagli sposi non appena in possesso delle fotografie.
Per tutti quelli che non verranno a trovarvi, o che non vedrete di persona, potete usare i social. Da Instagram al più diffuso Facebook potete caricare online le immagini più belle e divertenti della giornata.
Due consigli: non caricate solo immagini vostre, caricate anche le fotografie meglio riuscite di amici e parenti, che avranno piacere a vedersi e che sicuramente ve ne saranno grati. Inoltre cercate di non lasciarvi trascinare: pubblicare una moltitudine di immagini non ha senso. Scegliete quelle più rappresentative della giornata, i momenti salienti e quelli più divertenti.
Potete anche pensare di condividere il reportage pubblicato sul sito del vostro fotografo (si lo so sto tirando acqua al mio mulino) che sicuramente ve ne sarà estremamente grato!

L’album

Probabilmente a questo avete già pensato, ma se appartenete alla categoria de “l’album di nozze per ora non lo vogliamo, lo facciamo noi da soli più avanti” lasciate che vi dia un consiglio e un avvertimento.
Avvertimento: Di tutte le coppie che hanno deciso di fare il proprio album in autonomia, forse solo una o due lo hanno poi fatto davvero. La vita, il tempo, le priorità, l’arrivo di un figlio o due, ecc… sposteranno sempre più in la il momento in cui deciderete di farlo, ma allora non sarete più così motivati a farlo o vi sembrerà una cosa da fare “per forza”.
Detto questo, ecco il consiglio: un’idea originale potrebbe essere quella di realizzare un album di matrimonio tipo “tradizionale”, quelli in cui le fotografie si “incollano”, magari lasciando spazio alla creatività e trasformando l’album delle vostre foto di matrimonio in qualcosa di più originale.
Potete anche pensare di creare un “album di nozze a parete” copiando alcune idee dai matrimoni più chic per arredare la vostra nuova casa.
La cosa importante è che stampiate le vostre immagini senza accontentarvi di copie digitali!

cornici foto di matrimonio

Stampe e Cornici

Stampate, stampate, stampate!
Non mi stancherò mai di ripeterlo. Il valore di una stampa, la possibilità di tenerla in mano, l’emozione di una fotografia “classica” sono cose che hanno un “calore” proprio, lontano dalle immagini viste a computer.
Potete appendere la vostra foto di matrimonio preferita alla parete del soggiorno, oppure conservare le foto di matrimonio in una scatola sfogliandole ogni tanto.
Un’altra idea è quella di prendere il guest book delle vostre nozze ed arricchirlo con le immagini del vostro reportage di matrimonio.

Cartoline di ringraziamento con le foto di matrimonio

Molte coppie sposate inviano, dopo il ricevimento, una lettera o una cartolina per ringraziare gli invitati della loro presenza nel giorno più importante della propria vita.
Un’idea interessante è quella di inviare delle cartoline personalizzate la più bella foto di matrimonio scelta tra quelle che più vi emozionano.
Un ricordo vero, di valore, e che sicuramente soddisferà anche la curiosità della vecchia zia che “chissà come sono venute le fotografie?” 🙂

foto di matrimonio cartoline

 

Regali

Non c’è dubbio che tra i vostri genitori, parenti più cari ed amici più stretti ci sia qualcuno che potrebbe gradire in regalo una fotografia del vostro matrimonio.
Dalla stampa di grande formato da regalare alla mamma, al libro fotografico digitale per i genitori, fino ad idee simpatiche come la tazza per colazione con la foto di gruppo con i vostri testimoni.
Anche qui le idee da realizzare sono mille, il limite è la vostra fantasia.

E voi cosa pensate di fare con tutte le vostre foto di matrimonio?

 

Liberamente tradotto da brides.com

Immagini:
Sfondo de fotografie diseñado por Ijeab – Freepik.com
https://www.futuristarchitecture.com/28461-diy-photo-collage.html
Disegnato da Freepik

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo su facebook!
CONDIVIDI

Oppure usa i pulsanti qui sotto per gli altri social.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento